Lo strato Nove del DNA

(Lo Strato della Guarigione)

Kryon canalizzato da Lee Carroll

 Mosca, Russia – 14 Maggio 2010

Canalizzazione dal vivo

 

–––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

Le informazioni qui sotto riportate sono gratuite e disponibili per essere stampate, copiate e distribuite a piacere.

Il loro copyright, comunque, ne proibisce la vendita in qualsiasi forma tranne che per l’editore.

 

Per facilitare il lettore, questa canalizzazione è stata “ricanalizzata” [da Lee e Kryon] e adattata per una miglior comprensione.

Spesso ciò che succede dal vivo ha in sé un’energia che veicola una particolare comunicazione che la pagina scritta non è in grado di rendere.

–––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

 

 

Da Lee Carroll Qui vengono presentate alcune profonde rivelazioni su come funziona la struttura cellulare del corpo Umano. Inoltre, Kryon parla di come la cellula si divide, come viene ingannata dai virus e come si può attaccare il  cancro. Tutto questo per evidenziare un bellissimo attributo nascosto ma che tutti noi conosciamo… la capacità del corpo di guarire sé stesso senza un massiccio intervento chimico. Si tratta di un messaggio di “informazione e non di una reazione allopatica”. Questa canalizzazione è precorritrice del Libro 12 di Kryon, I Dodici Strati del DNA, che però nel libro NON ci sarà!

 

 

 

Salve miei cari, Io sono Kryon del Servizio Magnetico.

 

Alcuni dicono che, per come lo si vede qui, succede troppo in fretta che un Essere Umano attraversi il velo. Dicono che ci dovrebbe voler più tempo, com’era nella vecchia energia. Quello che vedete ora è un uomo che non chiude mai la porta al suo Sé Superiore.

 

È un accordo che ho con lui e non deve, quindi, sedersi e prepararsi, cambiare il suo stato o invocare gli angeli. Io sono sempre con lui e sempre pronto. Alcuni di voi lo hanno notato anche durante le sue conferenze, perché alcune le ho tenute io. [Kryon sorride] È questa la fusione di cui parliamo e non solo per i canalizzatori. In questa fusione il sé-multidimensionale si unisce al sé-fisico, e in tal modo avviene la comunicazione. È questo processo che noi insegniamo come sviluppo dell’intuizione Umana. È un processo che fa sì che dei normali e comuni Esseri Umani diventino maestri. Non si tratta di sapere cosa ci sarà dietro l’angolo, ma di avere la sensazione intuitiva di cosa fare dopo – fuori dalle 3D. È la sensazione intuitiva di cosa non ci si deve preoccupare. È la sensazione intuitiva dell’amore di Dio.

 

Il messaggio di questa sera è diverso. Parlerà di biologia e si inserisce in quel che chiamiamo DNA quantico. «Kryon, perché parli sempre del DNA?» forse chiedete. «Vogliamo sentir parlare di cose spirituali. Vogliamo sentir parlare di cose angeliche. Tu però continui a parlarci di chimica.» Se la pensate così, allora non avete ascoltato con molta attenzione.

 

Intorno a voi c’è un campo totalmente e completamente multidimensionale. Questo campo viene generato da circa cento trilioni di pezzetti chimici chiamati DNA. La scienza non sa come comunichino tra loro e non riesce a vedere le proprietà multidimensionali che vi sono presenti. Ancora non vede pienamente gli attributi quantici del DNA.

 

Il DNA “sa” chi siete. Nel vostro corpo ci sono cento trilioni di molecole della doppia elica del DNA che sono tutte uguali. Formano intorno a voi un campo che si estende per circa otto metri e che ha un nome ebraico: Merkabah. È questo. Vedete, il DNA è l’elemento sacro dentro di voi.

 

un breve ripasso

 

Permettetemi un breve ripasso prima di continuare con le informazioni che daremo questa sera. Voi pensate che il DNA sia chimico. Lo è, ma solo circa il tre percento di esso è chimica 3D. Il resto è informazione multidimensionale, nascosta in quel che appare come chimica casuale. La scienza lo vede a modo suo, perché osserva la doppia elica in cui ci sono tre miliardi di parti chimiche in ogni molecola di DNA. Ogni loop attivo di DNA ha tre miliardi di parti chimiche. Tuttavia, quando la scienza studia questa chimica, vede soltanto quel tre percento che in realtà non fa nulla. Questo tre percento è il sistema lineare che crea tutti i geni del corpo Umano.

 

Tutto il resto della chimica, che rappresenta più del novanta percento della totalità del vostro DNA, non è capito perché la scienza cerca sempre la linearità. Gli scienziati vogliono esaminare le cose che si aspettano di trovare nella loro realtà. Poiché il novanta percento che vedono sembra un mistero, continuano a concentrarsi solo sul tre percento, perché è quello che sembra fare tutto il lavoro. Essere Umano, se la tua coscienza è lineare allora quello sarà tutto ciò che vedrai – sistemi lineari e un comportamento lineare. È di questo che vogliamo parlarvi stasera.

 

l’unico modo di insegnare le cose multidimensionali

 

Nello studio del DNA che abbiamo portato qui [a Mosca] quattro anni fa, il mio partner vi ha parlato di 12 strati e delle informazioni che ciascuno portava. Allora, poi, spiegò l’insegnamento di Kryon sul DNA. In quella spiegazione vi diede l’informazione che in realtà non c’erano affatto 12 strati; c’erano, invece, 12 energie interattive tra loro. Quindi, se vorrete imparare cos’è il DNA, bisogna che l’insegnamento sia ricomposto in modo lineare, cioè in 12 lezioni.

 

E se vi dessi una canalizzazione sull’amore? Quanti pezzi e parti pensate ci siano nell’amore? Cominciate a elencarle. Osserverete forse tutti i tipi di amore che ci sono, i diversi sentimenti, le diverse emozioni, le complessità… così, tanto per studiarli? Quando amate qualcuno, voi non pensate alle suddivisioni o seguite un elenco!

 

Parlare dell’amore… questo sì che è davvero un grande argomento. Tuttavia, studiarlo è una cosa e viverlo è un’altra. Il DNA può essere spiegato solo se lo si linearizza, perché gli Esseri Umani non riescono a esaminare qualcosa che va oltre la loro capacità di comprensione delle dimensioni. Avete raggiunto un limite di logica e certi concetti cadono in orecchie sorde, in una coscienza sorda, perché non c’è comprensione. Le cose che non si trovano nella vostra realtà sono per voi inconcepibili. Così, per essere studiato, tutto l’argomento di un aspetto multidimensionale deve essere messo su una linea retta. Questo è il motivo per cui vi diamo metafore ed esempi, e perché frammentiamo gli attributi multidimensionali in parti 3D.

 

Tra le 12 energie del DNA, sono parecchie ad essere molto interessanti per l’umanità. Il mio partner sta ora canalizzando le ultime pagine del libro che riguarda questo argomento. Per più di cinque anni gli ho dato queste informazioni, un po’ per volta, così che potesse metterle in forma lineare e rendervele comprensibili. Quindi, stasera ci piacerebbe portarvi in un viaggio proprio in una di queste energie del DNA. E questa energia ha intorno a sé il numero nove.

 

In un insegnamento lineare, lo chiameremo lo Strato Nove del DNA. Ma dicendovi questo, vi diciamo anche che non esiste uno Strato Nove del DNA! È soltanto sulla lavagna della scuola in cui oggi insegniamo che appare lo Strato Nove. È soltanto in questo insegnamento che diventa lineare. I numeri assegnati agli strati sono energie e sono solo indicazioni numerologiche, tutte quante. Lo capirete quando leggerete il libro che il mio partner sta preparando. Non c’è “da uno a dodici”. Sono tutte insieme in un brodo di informazioni d’energia che interagiscono le une con le altre.

 

Vi abbiamo dato l’esempio del numero nove perché questo week-end in particolare è organizzato sugli attributi di cui vogliamo parlarvi. Ora, partner mio, voglio che qui tu vada piano. Anche se ti ho dato queste cose nel materiale pubblicato, ci sono alcune cose nuove che qui devono essere rivelate per esemplificare l’insegnamento.

 

il cambiamento è qui

 

Parliamo del corpo Umano e di un aspetto che interessa molti: la guarigione. Ci riferiremo allo Strato Nove come allo Strato della Guarigione. Farò del mio meglio, attraverso il mio partner, per spiegare qualcosa che è inspiegabile.

 

Nel vostro corpo avviene una cosa, una cosa con cui siete nati. È qualcosa di molto vecchio e di antico, e sta iniziando a risvegliarsi. Avverrà un cambiamento nel pianeta. È il cambiamento di cui parlavano i Maya ed è un frattale temporale potenziale per il risveglio della coscienza – la capacità del pensiero Umano di vibrare più alto come mai prima. Ciò crea il potenziale dell’alleanza con il proprio Sé Superiore. Molti di voi hanno pensieri molto elevati. State iniziando a scoprire ciò che è dentro di voi e a cui non avevate mai pensato prima. Stasera svilupperò questo argomento e vi parlerò di un magnifico sistema composto di due parti. 

 

la forza del dna

 

Il DNA funziona così: ha una forte dualità. Vale a dire, c’è una parte lineare e una parte multidimensionale. La parte lineare è evidente e semplice, occupa meno del cinque percento del tutto. La parte multidimensionale, che è la maggior parte del DNA, è complessa e difficile da spiegare. Lì c’è il vostro Registro Akashico, cioè il pacchetto energetico di informazioni delle vite che avete vissuto qui. Lì c’è quello che i Pleiadiani vi hanno dato. Lì c’è il Sé Superiore. Lì c’è tutto ciò che definite spirituale. Il DNA è spiritualmente intelligente, ma solo se vibrate a quel livello più elevato che gli permette di funzionare pienamente. Questo è il motivo per cui la maggior parte dell’umanità è consapevole soltanto del tre percento di esso e non dà per nulla credito all’altra parte.

 

Parliamo di ciò che sono la salute e la guarigione. Su questo pianeta, da più di vent’anni state ricevendo un po’ per volta dei nuovi attrezzi per lavorare con l’aspetto multidimensionale del DNA. Oh, i guaritori presenti in sala lo sanno! Sanno cosa succede a un guaritore che ha davanti a sé un Essere Umano. Il guaritore e il paziente sono nella stessa stanza e il campo del DNA di entrambi si estende per otto metri. I guaritori stanno davanti a colui che ha bisogno della guarigione e i loro campi si sovrappongono e si parlano, trasferendo informazioni. In questo trasferimento c’è conoscenza – la conoscenza di tutto quanto reagisce a livello quantico e atemporale. E in questa sala c’è chi sa cosa si prova, perché io so chi c’è qui. I guaritori hanno un’intuizione riguardo a quel che serve al loro paziente dal DNA del paziente!

 

Il guaritore può diventare uno dei più sensibili medici multidimensionali della Terra grazie a questa sovrapposizione, le parti multidimensionali che sono presenti nel DNA furono progettate per essere intelligenti. Questo è il motivo per cui la medicina di oggi agisce per reazione. Questo per dire che mettendo nel corpo della chimica avviene una reazione 3D. E ciò va bene quando va bene.

 

Anche a questo riguardo, è incredibile ciò che avete fatto con la guarigione chimica che avete. Ma è così che la si considera. Non si crede a un corpo intelligente. Infatti, la medicina allopatica in realtà non lo onora. Presume che il corpo non sappia e che abbia bisogno di aiuto. È come se il corpo fosse lì, inconsapevole e stupido. E chi può biasimarla, poi, visto che nelle 3D sembra davvero così?

 

il dna – progettato per funzionare in molte dimensioni

 

Vorrei parlare un poco dello Strato Nove e del duplice scenario della guarigione del corpo Umano, e anche dell’incredibile sistema di auto-diagnosi che si trova nel DNA.

 

Per prima cosa, diamo insieme un’occhiata all’aspetto lineare. Eccoti qui, Essere Umano. E se ora avessi un virus? Il corpo te lo direbbe? E se avessi un organo minacciato dallo sviluppo incontrollato di una massa tumorale? Il corpo te lo direbbe? No. Non trovi che sia una cosa spiacevole? Non è strano che si debba andare da un medico per scoprire queste cose tramite delle analisi? Non c’è qualcosa a livello cellulare che grida: «Qui manca qualcosa»? Infatti è così, e quel che manca è quel novanta percento di informazione quantica di un DNA che non solo è progettato per saperlo, ma anche prendersene cura. Solo che non funziona così.

 

Il DNA è stato progettato per funzionare in due parti, in modo molto simile alla chimica individuata nel genoma Umano. Meno del cinque percento è lineare e la maggior parte di esso è in attesa di essere attivata. Pensate alla cosa come se il cinque percento fosse il motore del genoma e il restante novantacinque percento le istruzioni che lo fanno funzionare.

 

Una parte del sistema immunitario è lineare, e questa è la parte che conoscete e con cui ha a che fare la medicina come la conoscete oggi. L’altro novanta percento può essere attivato solo con energie multidimensionali – energie che un tempo conoscevate ma che avete perduto.

 

Quindi, questa è l’informazione antica: in passato si poteva non conoscere in dettaglio il DNA ma si conoscevano dei principi esoterici che potevano manifestare una guarigione. Cosa pensate che siano i meridiani del corpo e perché si trovino lì? Si vedono ai raggi-X? No. Esistono? Sì. Ce ne sono 12 e ciascuno rappresenta il più semplice tipo di portale multidimensionale del corpo Umano per accedere all’ “intelligenza” del DNA. L’umanità l’ha saputo per migliaia di anni. Ora, come usate questa conoscenza nella vostra “medicina moderna”? La risposta è che non l’usate, perché la medicina moderna la vede come una vecchia tradizione ignorante.

 

Cosa sono l’agopuntura o altri sistemi simili che operano con questi meridiani? Sono trasferimenti d’informazioni energetiche alle parti intelligenti del DNA. Queste aiutano il corpo a guarirsi da solo con il suo personale set di istruzioni chimiche, invece di essere bombardato da una chimica esterna come se fosse ignorante e bisognoso di aiuto.

 

Vorrei citare qualcosa a cui non pensate: l’omeopatia. Potreste dire: «Beh, è sempre chimica.» Davvero? Pensate che una tintura, una quantità chimica quasi immisurabile inserita nel sistema fisico produca una reazione? La ricerca medica dice che l’omeopatia è “un sistema che non può produrre una reazione” e che una sostanza presente con sole poche parti per milione non può avere un effetto sul sistema Umano. Infatti, questo è soltanto un “segnale informativo” per il DNA multidimensionale. Nella sua forma più semplice, dà al corpo le informazioni che lo aiutano a capire cosa fare. È un segnale d’intento che dà per scontato che il DNA sia intelligente e che abbia solo bisogno di informazioni, e non di chimica, per curarsi.

 

C’è un’incredibile energia di guarigione nello Strato Nove del vostro DNA che è in attesa di istruzioni quantiche per modificare sistematicamente il suo stesso schema. Poiché il DNA opera in modi multidimensionali, non vi viene affatto così logico comprenderlo. Pensate a un effetto quantico della fisica. Piccole particelle che si comportano davvero molto stranamente e neanche nelle 3D. Lo dimostra un esperimento semplicissimo fatto con la luce (l’esperimento della doppia fenditura). La luce può essere in due posti nello stesso tempo. Si può osservare la luce che cambia il proprio stato, da onda a particella, semplicemente per il fatto di essere osservata da un Essere Umano. Cosa vi dice questo della luce? Che è multidimensionale, e più intelligente di quanto pensiate. Ebbene, è così anche la vostra biologia!

 

È ora che lo ascoltiate. Vi rivelerò le energie più forti per il DNA multidimensionale: la coscienza Umana. Nel campo del DNA di cui ho parlato prima, voi avete una coscienza sacra e la vostra coscienza parla alla struttura cellulare del vostro corpo ogni giorno. Può rafforzare il sistema immunitario e cacciare la malattia, perché l’energia della coscienza Umana è in realtà soltanto “energia informativa”. Invia istruzioni affinché il corpo cambi.

 

Vorrei darvi alcuni esempi. Voglio mostrarvi delle cose che stanno accadendo. Nel 1987, la Convergenza Armonica ha dato il via all’onda del frattale temporale in cui vi trovate ora. Il cambiamento di coscienza che era stato predetto da secoli vi sta interessando, e ci siete dentro ora, dopo più di vent’anni. Quasi tutti quelli vengono a questo tipo di incontri, sanno che ciò è davvero accaduto. Guardatevi oggi. E ora guardatevi indietro di trent’anni [riferendosi alla cultura russa]. Qualcosa è successo, vero? In qualche modo, una coscienza vecchia e pesante è cambiata, e così la vostra vita. Rientra tutto nello scenario di cui vi avevamo parlato nel 1989.

 

È successa anche un’altra cosa, è come se si fosse aperto un portale. Fu durante questa apertura, che il mio partner [Lee] diventò consapevole. Era un ingegnere e quel suo duro cervello 3D si è aperto, nonostante più di quarant’anni di razionalità dicesse che la canalizzazione era una cosa ridicola. Vi dirò come ci siamo riusciti: lo abbiamo amato finché non l’ha capito. [Kryon sorride] Egli non poté negare l’energia e la prova che l’amore di Dio dentro di lui gli parlava a livello di DNA.

 

Quasi nello stesso tempo, iniziarono ad arrivare molti nuovi processi. All’insegnante Peggy [Peggy Phoenix Dubro], che di regola partecipa a questi incontri, fu dato di vedere che qualcosa circondava il corpo Umano, un modello. Le fu detto che era qualcosa di quantico, che era multidimensionale. Peggy iniziò a lavorare con quel modello e all’elaborazione della Merkabah Umana. Quel modello assomigliava a un reticolato. Nel corso del tempo le furono dati vari livelli o fasi di come operare con quel Reticolo Cosmico. Le sue informazioni divennero un set di istruzioni multidimensionali per equilibrare il DNA.

 

Così, il lavoro energetico divenne uno degli attributi che parlano al novanta percento del DNA. Si può veramente vedere questa energia come “informazioni per il DNA”. Potete in qualche modo misurarla o misurarne i risultati? La risposta è sì, ed è stato recentemente convalidato scientificamente proprio in questo paese [Russia]. Quindi il lavoro energetico produce una differenza nella biologia! A volte qualcosa che all’inizio sembrava non rientrare nella logica delle 3D, la si vede poi avere un qualche tipo di valido scambio d’informazioni con il corpo Umano. Qui si cela davvero molto!

 

lo strato nove

 

Lo Strato Nove del DNA è lo strato della guarigione, ma deve lavorare insieme allo Strato Uno del DNA, lo strato chimico della doppia elica. Deve farlo! Questo perché voi potete essere multidimensionali quanto volete, ma la guarigione dovrete vederla nella vostra realtà, non vi pare? La parte multidimensionale, la seconda parte, deve lavorare con la parte 3D, il motore dei geni. Così, ecco che avete un 9 che opera con un 1. Quando li unite, ottenete un 10 che, in numerologia, si riduce a 1. Fateci caso. L’inizio (1) e la fine (9), e completamento e rinnovamento (9+1=10=1). Numerologicamente avete l’inizio e la fine, e questi lavorano insieme come conclusione di una vecchia informazione e inizio del nuovo. Tra di voi c’è un famoso Lemuriano nelle vesti di medico e ricercatore del DNA. Si risvegliò circa nello stesso periodo dell’insegnante Peggy e del mio partner [Lee]. Questa sera è seduto davanti a me. Io so che egli sta semplicemente riscoprendo ciò che già conosceva. Vi sta portando un’invenzione fisica multidimensionale che parla agli aspetti multidimensionali del DNA.

 

Voglio che lo comprendiate bene. Ci sono parecchi attributi di possibile comunicazione con il novanta percento del DNA (la parte quantica). La coscienza Umana è la più forte e sarà ancora più efficace quando gli Umani usciranno dal costrutto 3D. Molti lo hanno fatto, e lo fanno! Il lavoro energetico segue subito dopo e sta diventando sempre più popolare sul pianeta. I metodi antichi sono semplici e sono stati con voi molti, moltissimi anni. Poi, arriva la fisica di base. Ascoltate come funziona.

 

Come può la fisica di un’invenzione influenzare un DNA multidimensionale intelligente? C’è solo un modo: questa invenzione vede l’intento dell’inventore. È una cosa così fuori dalle 3D da farvi alzare gli occhi al cielo. Tuttavia, la fisica quantistica è così. Se la luce può cambiare di forma per via dell’osservazione di un Umano, è così strano che la coscienza inventiva del cervello Umano possa essere influenzata dallo scopo e dall’intento? In questo caso, la risposta è che è così che funziona! Perché Tesla fu così brillantemente non-lineare? Perché il suo cervello era sintonizzato a un intento non-lineare. Sapevate che aveva scoperto una massa sintonizzabile? [Descrizione di Kryon dell’anti-gravità.] È possibile rendere gli oggetti più leggeri o più pesanti sintonizzando la massa. Lo si fa con il magnetismo di un progettista in gamba. Tuttavia egli non riuscì a mantenerne il controllo perché non c’erano ancora i computer. Il suo cervello, però, era sintonizzato su frequenze multidimensionali che gli davano la capacità di “pensare fuori dal box”.

 

La coscienza Umana che vi dona un’invenzione multidimensionale è intrisa di quella stessa invenzione. È una cosa difficile da spiegare. Pensatela come ad uno stampo energetico dell’intento dell’inventore sul metallo dell’apparecchio. Non importa come venga usato, lo strumento parla al DNA e il DNA reagisce all’informazione.

 

Ora, gli stati multidimensionali non sono lineari, quindi dovete gettar via tutta la logica di tutto quel che conoscete per cercare di capire come questi strati operano. Dovete gettare tutta la matematica che avete imparato in fisica, specialmente quella che ha a che fare con l’energia in generale. La legge dell’inverso del quadrato [1], per esempio, è una legge completamente 3D. In uno stato multidimensionale, tuttavia, è tutto lì. A volte sembra davvero che una certa energia si moltiplichi. Questo perché l’energia multidimensionale è in realtà un trasferimento d’informazione.

 

un’occhiata dentro la struttura cellulare

 

In uno stato chimico lineare, per ottenere la reazione desiderata fate scontrare una quantità chimica con un’altra quantità chimica. Nello stato multidimensionale date delle istruzioni invisibili. Voglio portarvi per un momento dentro la struttura cellulare. Voglio mostrarvi la stretta di mano. Vai piano, partner mio, perché non vi ho mai portato così lontano in questo attributo.

 

Visualizzate la struttura cellulare – è stupenda ed elegante nel suo modello. La struttura cellulare, come il DNA, è composta di due parti: una parte è lineare e una parte è multidimensionale. Se osservata al microscopio, vedrete solo la parte lineare… le parti chimiche. Non vedete la parte invisibile multidimensionale. La parte multidimensionale, tuttavia, è reale quanto quella nelle vostre 3D. È altrettanto reale quanto una qualunque parte chimica. E la potreste anche vedere, se aveste un microscopio multidimensionale. Non si tratta di una cosa esoterica, è soltanto invisibile per gli Umani. È vera, esiste ed è una magnifica struttura cellulare in molte dimensioni.

 

Ora, osservate come le cellule lavorano insieme in questo quadro super-semplificato che sto dando al mio partner. Osservate come si collegano le une alle altre. Sono intelligenti. Infatti, qui ci sono cose che non vi ho mostrato: una serie di zone cave e prominenti, simili a delle increspature. Una cellula vede un’altra cellula e se corrispondono tra loro come una chiave nella serratura, combaciano e si dividono servendosi dell’informazione sistemica che è stata loro data secondo l’informazione originaria. È così che si crea la chimica della vita. Sono pronte a dividersi, a riprodursi. Vedono le conformazioni delle polarità l’una dell’altra.

 

come funziona

 

Carissimo, qui è presente un attributo multidimensionale chiamato magnetismo e, guarda caso, io sono il maestro del magnetismo.

 

Pensi forse che tutto questo parlare di magnetismo riguardi la Terra? No. Riguarda il DNA. Le cellule sono magnetiche, e non magnetiche in modo semplice, ma complesso. Tutte quante. La biologia si sviluppa così: una cellula vede la conformazione magnetica dell’altra e, come una chiave nella serratura, vi combacia; le cellule sanno cosa fare. Eccovi ora un’immagine standard: arriva un virus, un virus bello sveglio, e magnetico! Anche il virus è biologia ed è anch’esso multidimensionale. Ha pure il DNA, non c’è alcun dubbio. Ha degli obiettivi e anche una sua intelligenza. Proprio come voi, anche il virus ha il suo istinto di sopravvivenza. Osservate come astutamente si attacca alla cellula. Come? Imita il magnetismo che appartiene alla cellula sana! Ecco quanto è sveglio e in gamba.

 

La cellula ospitante viene ingannata da questa stretta di mano, i due si uniscono ed ecco: il virus è “dentro”. Entra nel sistema cellulare e inizia velocemente a prosperare e a riprodursi. Ora, la reazione 3D del corpo è che una volta che i due si combinano, la chimica della cellula riconosce di essere stata ingannata, perché una volta dentro, il virus non può più mimetizzarsi. La cellula ospitante, allora, chiede aiuto e qui arriva l’esercito! Le grandi cellule bianche del sangue, deputate a combattere la malattia e a uccidere l’invasore, arrivano di corsa. Le cellule bianche arrivano in massa e sono lì, ma il virus è completamente invisibile! Non riescono a vederlo perché imita la struttura della cellula che lo ospita grazie al magnetismo che è stato in grado di riprodurre. Le cellule bianche non sanno cosa fare! Hanno ricevuto il segnale che c’è qualcosa che non va, ma non riescono a distinguere il nemico.

 

Ora, c’è qualcosa di sbagliato nello scenario descritto sopra ed è il modo in cui il vostro corpo è progettato in questo funzionamento. Vorrei raccontarvi il resto della storia. Ecco che improvvisamente arriva un gruppo di istruzioni multidimensionali. Può essere che stiate operando con il Reticolo, il vostro campo quantico, un sistema con cui potete operare un processo un passo alla volta. O, forse, state vibrando a un livello sufficientemente alto che quello scenario non vi serve più e sapete parlate alle vostre cellule direttamente, senza nessuna struttura 3D. Bene. È quello che facevano tutti i maestri di questo pianeta. O, forse, c’è stato un intervento multidimensionale come, per esempio, un’invenzione multidimensionale che dà delle istruzioni intelligenti al vostro DNA. Questa parte che oggi manca, gli antichi la conoscevano e sapevano cosa fare.

 

Ora, continuiamo il racconto. C’è la cellula, bella sana e pronta per la stretta di mano della divisione. Ecco che arriva un virus, esattamente come prima. Questa volta, però, il DNA ha ricevuto un’ulteriore informazione e la cellula ospitante ora riesce a vedere il virus! Ha ricevuto un’informazione che dice: «Quando vedi arrivare il virus, cambia la tua conformazione magnetica.» Il virus va dalla cellula come prima, ma questa volta non ci sono chiave e serratura. Questa volta non c’è una stretta di mano ad accettare la divisione cellulare o l’inganno. La cellula chiama le cellule bianche, che arrivano come prima ma questa volta vedono il virus, perché non è stato capace di ingannare la cellula ospitante e combinarsi con essa. È lì da solo e viene immediatamente distrutto.

 

Oh, ma non è tutto! Vedete, il DNA è intelligente, è quantico e, quindi, invia un segnale ad ampio raggio. Lo Strato Nove (lo strato della guarigione) risponde e modifica le proprietà magnetiche di cento trilioni di pezzi e parti del corpo Umano; l’intero set di istruzioni sistemiche del DNA cambia di colpo. Il virus non ha nessuna possibilità. Tutto il corpo lo sa. È insito! Lo Strato Nove è il vostro miglior difensore contro le malattie più aggressive conosciute dall’uomo, anche quelle “incurabili”. Una forza interdimensionale ha riscritto il programma che ha permesso alle cellule di difendersi.

 

Il cancro è aggressivo e il corpo viene ingannato ad accettarlo. Il corpo non lo vede come una crescita squilibrata. Non chiama neppure per aiuto. La verità è che è lo Strato Nove ad essere progettato per riconoscerlo e fermarlo. Senza un nuovo tipo di set di istruzioni per il DNA esistente, tuttavia, nulla funziona. È necessario che la coscienza Umana operi insieme ad esso. Avete mai sentito parlare di remissioni spontanee? Pensavate che potessi darvi una risposta? Non è un mistero. L’Essere Umano aveva riscritto le istruzioni del DNA!

 

Come si crea una nuova conformazione del tessuto cellulare? Cambiando la struttura magnetica. Si possono dare alla struttura cellulare istruzioni sistemiche affinché costruiscano dei nuovi tessuti là dove non c’erano più. Questo l’ho detto molte volte in passato e lo dico nuovamente qui. Verrà il giorno in cui saprete far ricrescere un braccio o una gamba. Come? Tutto quello che dovete fare è dare al DNA delle nuove istruzioni sistemiche. Le vecchie istruzioni gli dicono di realizzarlo solo nel grembo. Modificate le istruzioni!

 

Alla fine, conoscerete i segreti che conoscevano gli antichi. Sapevate che vivevano centinaia di anni? Sì, era così per molti. Sapevano come creare fuori dalle 3D. Quello che alla medicina moderna sembra mitologia o una sciocca superstizione, erano meccanismi multidimensionali. È il momento di riconsiderare la realtà in cui vivete. Quando la fisica dice che ci sono più di 11 dimensioni nel centro di ogni atomo, perché allora decidete che siano solo quattro a funzionare? Perché non accettate il fatto che nel vostro corpo ci sia un’energia [lo Strato Nove] che opera con la vostra biologia 3D ed è pronta a lavorare per voi? Al momento, la medicina moderna lo sta ignorando, preferisce piuttosto bombardarvi con la chimica, che a volte  crea danni maggiori, e poi lavorare con un sistema di istruzioni sistematiche.

 

Il cambiamento in cui vi trovate sta dandovi la capacità di operare nuovamente con le parti multidimensionali del DNA. Lo facevate nell’antichità ed è andato perduto. Ora si mostra di nuovo e delle parti della vostra cultura sono in procinto di portarlo al resto del mondo. Avete 12 strati di DNA. Vi ho parlato di uno soltanto. Pensate alla bellezza della cosa e agli strumenti che avete!

 

So che avete un limite al tempo che potete prestare a una canalizzazione di Kryon. È un concetto lineare. Così terminiamo.

 

Essere Umano, sei qui sulla Terra a lavorare. Oh, molto sta accadendo e ci sono molte buone notizie. Forse questa sera siamo stati un po’ troppo scientifici, ma questo messaggio era per questo gruppo. Tutte queste canalizzazioni saranno pubblicate, ma questo messaggio è per questo gruppo. [Per chi era presente al seminario di Mosca.] Cosa fate con le vostre cellule? Considerate il potere che vi ho appena descritto. Tutti gli antichi lo conoscevano ed anche i Lemuriani. Ora voi lo conoscete di nuovo.

 

Un giorno, le future generazioni lo sapranno bene; in nome della nuova scienza scopriranno le apparecchiature multidimensionali che si interfacciano con la coscienza Umana. In questa sala ci sono molti Lemuriani e tutti sanno che vi ho appena dato i segreti del Tempio del Ringiovanimento. Non è un concetto difficile. I Lemuriani non avevano computer. I Lemuriani non avevano gli strumenti che ora ha la scienza moderna. Sapevano tutto, però, dello Strato Nove perché le informazioni di guarigione quantica che avevano erano intuitive. Questo è ciò che ora si sta risvegliando dentro di voi.

 

Siete più grandi di quanto pensiate. È una cosa meravigliosa. C’è la maestria dentro di voi. Lì c’è l’amore di Dio!

 

E questo è il messaggio. E cartoon porn.com così è.

Kryon

 

Nota:

[1] La Legge dell’inverso del quadrato esprime il fatto che il quantitativo di energia che passa attraverso l’unità di area diminuisce con la distanza dalla sorgente [http://www.lepla.edu.pl/it/modules/Activities/m29/m29_Modello.htm] (ndt)

* * *

Per lasciare un tuo commento su questo messaggio o leggere altri commenti entra nel forum dedicato a Kryon

 


Originale in inglese: http://www.kryon.com/k_channel10_Moscow1_.html  – Traduzione a cura di *Paola* per Stazione Celeste

 

Lascia un commento